Pubblicità

Come si riconosce la celiachia?

Riconoscere la celiachia non è semplice. I suoi sintomi possono essere molto lievi e simili a quelli di altre malattie: dolori addominali, diarrea, feci maleodoranti, grigiastre e oleose, flatulenza, ma anche eczemi e disturbi allo stomaco, ai denti e a ossa, muscoli, giunture. E non mancano sintomi simili a quelli della depressione, forme di stanchezza cronica e irritabilità. Di solito insieme a questi disturbi si ha a perdita di peso e, nei bambini, difficoltà di crescita che indicano un malassorbimento dei nutrienti dovuto alla malattia celiaca. Date le difficoltà di una diagnosi basata su questi sintomi, per avere la certezza è necessario effettuare degli accertamenti più mirati: un'analisi del sangue alla ricerca di anticorpi specifici e una biopsia per verificare lo stato di danneggiamento dell'intestino.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su