Pubblicità

Come si può prevenire l’osteoporosi?

Un corretto apporto dietetico di calcio e vitamina D attraverso il consumo quotidiano di quantità adeguate di latticini e acqua minerale, l’esposizione al sole e l’attività fisica regolare, iniziati fin da bambini e mantenuti per tutta la vita sono in grado di ridurre significativamente il rischio di osteoporosi. Nella donna in menopausa, che ha maggiori probabilità di sviluppare la malattia a causa del calo degli estrogeni, un aiuto ulteriore può venire dall’assunzione di integratori di calcio e vitamina D, meglio se abbinati a isoflavoni della soia che imitano l’azione degli estrogeni e contribuiscono a proteggere l’osso. Supplementi a base di calcio e vitamina D sono consigliati anche negli anziani, in gravidanza e durante l’allattamento. Astenersi dal fumo, consumare quantità limitate di alcolici ed evitare sia il sovrappeso sia la magrezza eccessiva sono ulteriori misure che contribuioscono a prevenire l’osteoporosi.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su