Pubblicità
DA DONNA A DONNA - Ostetricia

Come riconoscere il periodo ovulatorio?

Periodo ovulatorio

Sono diversi i segnali che il nostro corpo ci invia in corrispondenza del periodo ovulatorio. 

In primo luogo, fanno la loro comparsa secrezioni vaginali più copiose e dall’aspetto caratteristico: il muco cervicale diventa più fluido, trasparente e dalla consistenza “a chiara d’uovo”.

Inoltre, molte donne avvertono tensione mammaria e dolori al basso ventre, nella zona ovarica.

Anche la temperatura corporea varia in base alla fase del ciclo mestruale: durante la fase follicolare la temperatura (che viene definita basale) si mantiene al di sotto dei 37 °C.

La secrezione di progesterone, che avviene invece durante la fase luteale, causa un innalzamento termico di circa 3-4 decimi di grado. Questo aumento della temperatura avviene solitamente 1 giorno dopo l’ovulazione.

Questi sintomi possono essere presenti fin dalla prima mestruazione e perdurare fino all’inizio della menopausa, ma sono più o meno evidenti a seconda dell’influsso ormonale.

Sull’osservazione di questi segnali si basano i metodi anticoncenzionali naturali: la loro affidabilità è però scarsa e richiedono grande costanza e precisione e una perfetta conoscenza del metodo.

Sono quindi maggiormente adatti a coppie adulte stabili e soprattutto ben disposte ad accettare serenamente un’eventuale gravidanza.

Sabrina Allegra

Invia un suggerimento, fai una domanda.

Ispiraci i prossimi articoli segnalandoci un argomento a cui tieni particolarmente.
Oppure poni le tue domande direttamente alla specialista. Ti risponderà in privato.

Il servizio di posta dell'ostetrica
è momentaneamente sospeso.
Torna su