Pubblicità

Come posso prevenire la comparsa dei capillari sulle gambe?

Per contrastare la comparsa dei capillari bisogna prevenire l'insufficienza venosa. Largo spazio, quindi, alle camminate. È bene evitare di stare a lungo seduti o in piedi e utilizzare indumenti troppo stretti e tacchi troppo alti. Anche il caldo eccessivo è controindicato, così come il sovrappeso: meglio quindi perdere i chili in eccesso e arricchire la dieta di cibi salutari per le vene, come kiwi, pompelmi, peperoni e frutti di bosco. Da evitare, invece, il consumo eccessivo di sale. Per quanto riguarda gli sport, meglio preferire la bici, che rafforza i muscoli del polpaccio e il nuoto, perché la spinta dell'acqua aiuta il ritorno del sangue venoso dalle gambe verso il cuore. Anche un po' di esercizi a gambe sollevate e massaggi dall'alto al basso aiutano a riattivare la circolazione. In farmacia possono essere acquistate creme a base di estratti naturali, come la centèlla asiatica, l'escina e il ginkgo bilòba, che aiutano a mantenere in salute i capillari.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su