Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Come indagare un disturbo del sonno"

Ho 33 anni e da sette soffro di un disturbo del sonno per il quale al risveglio mi sento stanco e con dolori muscolari alla schiena all'altezza dei reni. Non soffro di nessun tipo di patologia, i valori dalle analisi del sangue sono tutti regolari, non ho problemi alla colonna vertebrale e non sono in sovrappeso. Penso che questo disturbo sia dovuto a un sonno estremamente agitato, spesso al risveglio trovo lenzuola e coperte per terra o comunque in disordine piu del normale. Recentemente ho scoperto che digrigno i denti (bruxismo). Ho provato ad assumere melatonina per vedere se la qualità del sonno migliorava, ma niente. Il materasso è di ottima qualitá. Cosa dovrei fare?

Le consiglio di rivolgersi a un ambulatorio per la cura del sonno. Le verrà prescritta una polisonnografia, esame nel quale verrà registrata la sua attività cerebrale, muscolare e cardiaca durante il sonno. Si riuscirà così a capire cosa le accade e a prescriverle, se necessario, una terapia adatta.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su