Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Come impostare una "dieta" a otto anni"

Mia figlia ha 8 anni e pesa 50 kg. La pediatra non mi dà diete perché dice che è piccola: cosa devo fare?

Una bambina di 8 anni dovrebbe pesare 25 kg, ma è considerato normale dai 20 ai 35 kg, valutando anche l'altezza. Cinquanta kg è un peso da donna adulta, normale su un'altezza di 160 cm. Per 8 anni è un po' troppo. Il sovrappeso non è solo un problema estetico: sovraccarica l'apparato locomotore e circolatorio, oltre al metabolismo che è spesso alterato, con problemi di ipercolesterolemia e di equilibrio glicemico già da ragazzi. Il controllo del peso è buona salute e la dieta si può fare a qualunque età, purché sia bilanciata e non un fai da te. A parte il generico consiglio di evitare le merendine, le bibite zuccherate, i "bis" a tavola, le direi di consultare un dietologo specialista in età evolutiva, che vi aiuti a "insegnare" alla sua bambina a mangiare bene, con cibi sani e in giusta quantità. La bimba non va assillata con il controllo del peso, ma aiutata a prendersi cura della propria salute. Inoltre, incoraggiatela a svolgere attività fisica all'aperto, dove ci si annoia meno e ci si muove di più, oppure un corso sportivo. Un regime alimentare corretto e il movimento costante aiutano non solo a controllare il peso, ma anche a mantenersi sani.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su