Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Come far ricrescere i peli pubici dopo anni di epilazione"

Ho fatto trattamenti di luce pulsata all'inguine (completa) circa ogni 2 mesi per circa 2 anni. Su consiglio della ginecologa e per mutato gusto estetico (mi sono pentita dell'epilazione totale) ho deciso di lasciar ricrescere i peli, ma putroppo vedo che ricrescono solo alcuni e solo verso l'interno. Esiste un modo di farli ricrescere tutti normalmente? In caso è possibile fare un trapianto di peli all'inguine?

I ripetuti trattamenti epilatori possono aver provocato a lungo termine la scomparsa di molti follicoli piliferi. A tutt’oggi non esistono terapie valide per questi casi, soprattutto considerando la zona interessata. Consiglierei una visita dermatologica per accertare la presenza di follicoli generatori di peli poco visibili, ma che potrebbero essere stimolati. Scarterei ad ogni modo l’ipotesi di un trapianto, ammesso che qualcuno si prenda la responsabilità di effettuarlo...


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su