Che cosa sono i fitosteroli?

I fitosteroli, o steroli vegetali, sono molecole simili al colesterolo che si trovano nelle piante come parte integrante delle membrane delle cellule. Se ne conoscono circa 40, tra i quali i più rappresentati sono il beta-sitosterolo, il campesterolo e lo stigmasterolo. Tra gli alimenti ne sono ricchi gli oli vegetali, la frutta secca e alcuni semi e legumi. È stato dimostrato che i fitosteroli sono in grado di ridurre l'assorbimento di colesterolo a livello intestinale. Una dieta ricca di verdure e frutta che contengano molti fitosteroli è in grado di ridurre il temuto colesterolo LDL nel sangue (senza contemporanei svantaggi sul “colesterolo buono” HDL). Esistono anche prodotti arricchiti di fitosteroli appositamente studiati per integrare questi composti in caso di maggiori necessità.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su