Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Carenza di desiderio con difetti di erezione"

Con la mia fidanzata precedente (all'epoca avevo 18 anni) avevo una vita sessuale attiva ed è sempre andato tutto bene. Con l'attuale ragazza, invece, non riesco ad avere un rapporto. Il mio pene sembra non voler completare l'erezione in sua presenza (cosa che invece avviene tranquillamente con l'automasturbazione). All'inizio pensavo si trattasse di ansia da prestazione, ma io con lei sono tranquillissimo. Mi sono poi reso conto che la causa di tutta questa disfunzione poteva forse essere attribuita all'assunzione di creatina, della quale faccio uso (a cicli alterni) da quasi un anno per scopi sportivi. Può la creatina aver creato in me disfunzioni ormonali, tanto da abbassare il desiderio?

Data la sintomatologia suggerisco comunque di rivolgersi a un endocrinologo con competenze andrologiche per inquadrare il problema che ha carattere multifattoriale (psicogeno, relazionale, organico).


Ha risposto Maggi Mario

Fotomggi

Mario Maggi

Andrologo e sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Firenze, si è specializzato in Endocrinologia nel medesimo Ateneo. Dal 2005, è Direttore S.O.D. Medicina della Sessualità e Andrologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su