Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Caduta dei capelli, minoxidil e finasteride"

Ho 55 anni; per la caduta dei capelli, ho provato diverse preparazioni con minoxidil al 3% e al 5%, da solo o associato a finasteride, ma i risultati non si vedono.

I farmaci di cui parla sono preparati che personalmente ritengo un valido aiuto nella terapia della calvizie precoce. Occorre fare pause coerenti e valutare con il dermatologo gli effettivi risultati. Molte persone hanno risposte soddisfacenti, ma la risposta è assolutamente soggettiva poiché risente molto dell’effettivo stato dei bulbi piliferi. Un consiglio naturale che posso dare è di aggiungere degli integratori specifici per apportare nutrienti utili alla ricrescita di un capello sano. L’estratto secco titolato di Equiseto è molto indicato in tal senso. A questo alternerei della SILICEA D6 un sale di Shussler fondamentale per lo stato di salute del capello e della pelle.


Ha risposto Raimo Renato

Renato raimo

Renato Raimo

Farmacista perfezionato in Fitoterapia, Fitopreparatore

Dal 1992 è titolare di Farmacia. È esperto di Piante medicinali e Omeopatia ed è Fitopreparatore. Laureato alla facoltà di Farmacia dell’Università di Pisa, nel 1992 si perfeziona in Fitoterapia presso la scuola di Perfezionamento dell’Università degli studi di Siena.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su