RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Caduta dei capelli, minoxidil e finasteride"

Ho 55 anni; per la caduta dei capelli, ho provato diverse preparazioni con minoxidil al 3% e al 5%, da solo o associato a finasteride, ma i risultati non si vedono.

I farmaci di cui parla sono preparati che personalmente ritengo un valido aiuto nella terapia della calvizie precoce. Occorre fare pause coerenti e valutare con il dermatologo gli effettivi risultati. Molte persone hanno risposte soddisfacenti, ma la risposta è assolutamente soggettiva poiché risente molto dell’effettivo stato dei bulbi piliferi. Un consiglio naturale che posso dare è di aggiungere degli integratori specifici per apportare nutrienti utili alla ricrescita di un capello sano. L’estratto secco titolato di Equiseto è molto indicato in tal senso. A questo alternerei della SILICEA D6 un sale di Shussler fondamentale per lo stato di salute del capello e della pelle.


Ha risposto Raimo Renato

Renato raimo

Renato Raimo

Farmacista perfezionato in Fitoterapia, Fitopreparatore

Dal 1992 è titolare di Farmacia. È esperto di Piante medicinali e Omeopatia ed è Fitopreparatore. Laureato alla facoltà di Farmacia dell’Università di Pisa, nel 1992 si perfeziona in Fitoterapia presso la scuola di Perfezionamento dell’Università degli studi di Siena.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su