Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Bronchiectasie e tiroide"

Soffro di bronchiectasie, oltre che di tiroidite (per la quale auumo levotiroxina da molti anni). Ora sto facendo una immunoterapia controle infezioni ricorrenti alle vie respiratorie per 10 giorni/mese e per 3 mesi. Sono vaccinata conntro la polmonite e annualmente faccio vaccino antifluenzale. Quest'anno ho problemi che non riesco risolvere. Visto che il mal di gola era molto forte ho fatto per 14 giorni di amoxicillina + clavulanato 2 al di e pracetamolo 1000 per dolori in varie parti del corpo (definiti come fibromialgia) ebbene ora dopo solo 4 giorni dalla fine dell'assunzione dell'antibiotico mi è ritornato il mal di gola. Da notare che non esco e sto lontana da persone per non aggravare la mia salute. Abito purtroppo nel cuore della piamura padana. Faccio la Pep Mask (non giornaliera ) mi dica cosa sposso fare per non ammalarmi così spesso! Gradirei un suo consiglio: e se me ne andassi al lago?

Mi sembra che le strategie che sta utilizzando per gestire le sue bronchiectasie siano molto corrette: esercizi di fisioterapia respiratoria con Pep Mask, vaccinazione, lisati batterici per la prevenzione. Per quanto attiene al suo problema di mal di gola e dolori diffusi le consiglierei di fare un tampone faringeo per valutare se non ci siano dei batteri che sia necessario trattare nuovamente con altra classe di antibiotici. Purtroppo in pianura Padana l’elevata presenza di polveri sottili può influenzare negativamente chi soffre di malattie respiratorie croniche, quindi condivido la scelta, per chi ne è possibilitato, di soggiornare in zone più ventilate e meno inquinate.


Ha risposto Papazian Barbara

Papazian 1

Barbara Papazian

Pneumologa

Svolge attività ambulatoriale come Specialista Pneumologa presso l’Ambulatorio dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti di Milano.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su