Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Betabloccante con diuretico e tadalafil"

Sono un uomo di 52 anni e soffro di ipertensione da circa 10 anni; il mio medico mi ha sostituito il betabloccante da solo con lo stesso in associazine a diuretico visto che la pressione non era regolare. Vorrei sapere, visto che dovrò prenderlo ogni giorno e che c’è il diuretico, se è un farmaco che si può prendere tranquillamente o può avere effetti collaterali; inolte, visto che qualche volta ho avuto problemi di erezione, posso usare solo per necessità il tadalafil?

Nessun problema con il farmaco antipertensivo e nessun effetto collaterale, consiglio sempre controlli cardiologici periodici e perodici controlli degli esami del sangue, come per ogni iperteso. Per il tadalafil lo usi senza alcun problema, l'unica controidicazione a tale categoria di farmaci è l'uso contemporaneo di nitrati sia per per via orale che percutanei, e ovviamente buon senso.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su