Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Benzodiazepine: modalità di dispensazione"

Vorrei chiedere se sia possibile ottenere psicofarmaci come le benzodiazepine gratuitamente e, se sì, che requisiti servono. Mi sembra assurdo non potermi curare per l'aspetto economico.

La dispensazione dei farmaci contenenti benzodiazepine colloca questi nella classe "C" cioè tra quelli non a carico del SSN, ed è regolamentata da ricetta ripetibile con la specifica validità di un mese e al massimo tre confezioni nello stesso arco di tempo. Questa normativa tende da una parte ad aumentare il controllo da parte di medici e farmacisti sul consumo smisurato e spesso innopportuno di questi farmaci, dall'altra al contenimento della spesa a carico del SSN. È noto che l'eccessivo consumo di benzodiazepine è spesso legato alla sola dipendenza fisiologica che insorge causa l'assunzione prolungata del farmaco stesso. Uso smisurato, spesa smisurata che non poteva restare a carico dello stato. Quindi, a meno che lei non sia un invalido di guerra, è destinato ad accollarsi la spesa relativa ai farmaci da lei indicati e dei quali mi auguro abbia un motivato e controllato bisogno; ha mai provato con la Fitoterapia?


Ha risposto Raimo Renato

Renato raimo

Renato Raimo

Farmacista perfezionato in Fitoterapia, Fitopreparatore

Dal 1992 è titolare di Farmacia. È esperto di Piante medicinali e Omeopatia ed è Fitopreparatore. Laureato alla facoltà di Farmacia dell’Università di Pisa, nel 1992 si perfeziona in Fitoterapia presso la scuola di Perfezionamento dell’Università degli studi di Siena.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su