Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Balbuzie in età prescolare"

Il mio nipotino di 28 mesi molto attivo e vivace da 4 giorni ha cominciato a balbettare, per esempio: "io io io vovovoglio......". Siamo molto preoccupati perché lui ha sempre parlato bene senza mai troncare le parole. Cinque giorni fa mentre dormiva è caduto dal letto si è svegliato e a pianto un po'. Può essere questa la causa? E meglio farlo visitare da un logopedista?

La balbuzie è piuttosto frequente nell'età prescolare. Sembra soffrirne il 5% dei bambini tra 2 e 7 anni. Le cause sono molteplici, ma una delle principali è proprio la vorticosa crescita del linguaggio che si verifica in quest'epoca. La maggior parte dei casi, circa l'80%, scompare da sola. Prima degli 8 anni non occorre alcuna terapia, anzi, è controindicata: va riservata alle età successive nei casi di persistenza. Non va colpevolizzato il bambino, né si deve avere un allarmismo ingiustificato poiché si rischia solo di renderlo insicuro. Non credo che ci sia alcuna correlazione con la caduta dal letto: i sintomi del trauma cranico complicato non sono questi. Sono due eventi associati nel tempo in modo del tutto casuale.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su