RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Bagno in piscina ed epilessia"

Mio marito ha avuto 2 crisi epilettiche nel 2006 (a distanza di 3 mesi): Ha iniziato la cura (carbamezepina) e per 4 anni non ha avuto più crisi. Poi smesso gradatamente e per 1 anno e mezzo nessuna crisi anche senza farmaco. Ma nel 2011 ancora una cirsi per cui ha ripreso la cura con carbamazepina e sono sei mesi che non ha crisi. Ora, in aprile andremo in vacanza in un albergo con piscina e ci chiedevamo come comportarci, visto che non ci sono bagnini o sorveglianti. Con il farmaco dovrebbe essere ben controllato, quindi possiamo fare piscina senza stancarsi troppo? (una persona di un associazione mi ha detto che se dovesse succedere in acqua andrâ in contro a morte sicura perché io da sola non riuscirei a tirarlo fuori). Che ne pensa?

Suo marito è stato messo in terapia con carbamazepina che è il farmaco di prima scelta (uno di migliori) nella cura dell'epilessia focale. Sei mesi senza crisi sono un tempo sufficientemente lungo: fa pensare che il farmaco sia efficace. Il problema della piscina è simile a quello della guida: si può guidare dopo 2 anni di assenza di crisi. Pertanto io farei fare un bagno in mare o in piscina solo dopo questo periodo di tempo.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su