Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ashwaganda: come assumerla correttamente"

Ho 45 anni e da un mese sto assumendo due capsule (800 mg per due capsule e 40 mg di Witanolidi) di Ashwaganda con benefici sull'umore (ansia) e sulla libido. Non ho problemi di salute e vorrei chiederle: A) se volessi assumerla per lunghissimi periodi (anni e anni o addirittura a tempo indeterminato) ogni 4 settimane è consigliabile sospenderne l'assunzione per 2 settimane per evitare che alla lunga possa dare assuefazione o creare problemi all'organismo (reni - fegato - stomaco ecc. ecc.)? Oppure le settimane di sospensione devono essere più di due? B) nel periodo di sospensione i benefici verranno subito meno in due - tre giorni? O dureranno per tutto il periodo di sospensione per poi riaffermarsi ?

La Withania è una pianta indiana dotata di azione migliorativa sul tono dell'umore e anche tonica/energizzante a livello fisico, senza però causare irritabilità, tachicardia o tremori. L'uso di un estratto di Withania può essere fatto anche per periodi molto lunghi perché è una pianta praticamente priva di tossicità, almeno ai dosaggi corretti.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su