Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ashwaganda: come assumerla correttamente"

Ho 45 anni e da un mese sto assumendo due capsule (800 mg per due capsule e 40 mg di Witanolidi) di Ashwaganda con benefici sull'umore (ansia) e sulla libido. Non ho problemi di salute e vorrei chiederle: A) se volessi assumerla per lunghissimi periodi (anni e anni o addirittura a tempo indeterminato) ogni 4 settimane è consigliabile sospenderne l'assunzione per 2 settimane per evitare che alla lunga possa dare assuefazione o creare problemi all'organismo (reni - fegato - stomaco ecc. ecc.)? Oppure le settimane di sospensione devono essere più di due? B) nel periodo di sospensione i benefici verranno subito meno in due - tre giorni? O dureranno per tutto il periodo di sospensione per poi riaffermarsi ?

La Withania è una pianta indiana dotata di azione migliorativa sul tono dell'umore e anche tonica/energizzante a livello fisico, senza però causare irritabilità, tachicardia o tremori. L'uso di un estratto di Withania può essere fatto anche per periodi molto lunghi perché è una pianta praticamente priva di tossicità, almeno ai dosaggi corretti.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su