Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Alterazioni del ciclo a 49 anni"

Ho effettuato di recente un'ecografia tansvaginale e mi hanno riferito che le mie ovaie sono perfettamente funzionanti. Da circa 6 mesi ho il ciclo alterato, a volte salta un mese, altre viene due volte al mese. Ho 49 anni, con un passato di miomi che con l'età si sono riassorbiti in maniera autonoma. Cosa devo fare per sapere se sono prossima alla menopausa? Queste alterazioni potrebbero essere causate da uno stress psicofisico che sto vivendo da circa un anno? Nella mia storia familiare le donne sono entrate in menopausa intorno ai 55 anni.

In quanto alla familiarità della età della menopausa il dibattito è ancora aperto. Però a 49 anni è molto facile che le irregolarità mestruali siano espressione del progressivo esaurimento della funzione ovarica e delle sue produzioni ormonali, considerato che l’età media della menopausa è attorno ai 50 anni. Va peraltro tenuto presente che, se è vero che l’ecografia può verificare la struttura dell’ovaio, essa non è in grado di valutarne la funzionalità intrinseca.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su