Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Allergie alimentari plurime a sei anni e apporto proteico"

Mio figlio di 6 anni è allergico al latte vaccino, uova e tutti i legumi. Come latte beve quello di avena, che lo aiuta per il transito intestinale, usiamo pane integrale, verdura e frutta in quantità più o meno soddisfacenti, il mio dubbio è che mangi troppe proteine animali.

Prima di tutto è bene stabilire se si tratta di vere allergie o di intolleranze. Le prime sono più gravi delle seconde. Però, ha solo 6 anni, e non è il caso di sottoporlo ai test classici di stimolazione, che sono gli unici validi e scientificamente riconosciuti. Indicazioni di massima sono di offrire carni bianche e pesce, verdura e frutta a volontà. Per avere uno schema adeguato è necessario consultare un pediatra che sia anche nutrizionista e conosca bene il tema delle allergie alimentari, non tutti le trattano. Sono molto perplessa per il latte d’avena, che chiaramente non è latte e, quindi, non ha lo stesso valore nutrizionale. Inoltre ho dei dubbi anche sulle allergie a tutti i legumi. Infine, ma non per ultimo, non capisco la sua perplessità sulle troppe proteine animali. Se il bimbo cresce bene e il suo stato di salute generale è buono, perché privarlo di proteine animali? Latte niente, uova niente, legumi niente, dunque, proteine poche. Restano solo le carni e il pesce. Non dico che debba mangiarne in quantità eccessive, però, le ricordo che ogni giorno le proteine servono, specie durante l’accrescimento.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su