Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Allergia alla lidocaina e imminente estrazione di un dente"

Una allergia alla lidocaina avuta dal dentista tre anni fa mi causò shock anafilattico; a distanza di tempo il problema si ripresenta: dovrei estrarre un dente del giudizio e mi sono fatto tutti i test all'anestetico mepivacaina (patch, prick, sottocutanei e intradermo fino ad 1,8 ml) risultando negativo a tutti. Nonostante i test fatti negativi la puntura praticata in bocca potrebbe essere differente e quindi causarmi dei rischi di allergia o posso stare tranquillo come i test dimostrano?

Ha eseguito un test a farmaco (challenge Test ad anestetico) che non ha evidenziato alcuna reazione. Il rischio di reazione a mepivacaina è basso di per sé e con il test negativo da Lei eseguito è ancora più basso. L'esecuzione del test sulle braccia simula la somministrazione dell'anestetico in bocca e non c'è differenza significativa tra le due sedi di inoculazione.


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su