Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Allattamento al seno in corso di gravidanza"

Ho 38 anni. Sono alla 6 settimana di gravidanza e ho un bimbo di 7 mesi che benché svezzato prende ancora spesso e volentieri il mio latte.
 Ora però sia il pediatra che il ginecologo mi hanno quasi "intimato " di sospendere l'allattamento perché potrebbe compromettere la mia salute. Premesso che godo di ottima salute, io non vorrei sospendere l'allattamento. A quali rischi vado in contro? Potrei prendere degli integratori ad hoc?

Non vi sono dati scientifici attuali che dimostrino danni alla madre o al feto in utero quando una donna allatti durante una gravidanza in regolare evoluzione. Tale pratica è peraltro molto frequente, e in molte culture non viene nemmeno messa in dubbio. Va peraltro ricordato che in una certa percentuale di gravidanze possono avvenire la minaccia d’aborto e l’aborto spontaneo, oppure il parto prematuro, e ciò può capitare indipendentemente dal fatto di allattare.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su