Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Aconitum napellus, pressione bassa e intolleranze"

Mi è stato prescritto da un omeopata Aconitum napellus 200 k in un'unica dose e altre dosi dopo 5 giorni, 10 ecc. Soffrendo io di ansia e paure, la mia domanda è: ho la pressione bassa (60/100) questo rimedio è adatto? E poi non c'è nessun rischio di allergia o intolleranza? Sono tra l'altro intollerante al lattosio e ho letto che nei globuli ce ne’è.

L'Aconitum napellus in diluizione omeopatica come quello che le è stato prescritto va bene e anche il dosaggio è corretto. Questo rimedio non abbassa la pressione arteriosa, specialmente quando essa è già bassa di suo. Anche i rischi di reazioni allergiche all'Aconitum sono estremamente ridotti. La quantità di lattosio presente nel prodotto è talmente bassa che non dovrebbe creare alcun problema evidente. In sintesi le consiglio di prendere il prodotto alla dose ptescritta nei tempi e nei modi che le sono stati consigliati dal medico.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su