Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Acne a 28 anni e crema antibiotica"

Ho 28 anni e da sempre ho sofferto di acne. Anni fa feci la cosiddetta cura della vitamina A e devo dire che mi ha risolto gran parte del problema. Mesi fa sono comparsi brufoli sempre più grandi e infiammati e il dermatologo mi ha dato un antibiotico con benzoilperossido in crema. Devo dire che nel periodo che l'ho usato ha funzionato, ma dopo un po' che ho smesso l'acne è tornata. Per quanto tempo posso usare questa crema?

Le creme a base di antibiotico e benzoilperossido si possono usare continuativamente per 2-3 mesi: si tratta di un trattamento di superficie, che non modifica le condizioni di fondo che determinano la patologia cutanea acneica: la sua efficacia tende a esaurirsi alla sospensione del trattamento. Può costituire una terapia di accompagnamento, in attesa che l'acne concluda il suo ciclo. Un acne che perdura all'età di 28 anni avrebbe bisogno di un approccio terapeutico più profondo e globale.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su