Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"A 8 anni talvolta digiuna dalle 8 alle 16"

Ho un bambino di 4 anni che frequenta la scuola dell'infanzia. Dato che ha gusti particolari rispetto ai cibi, capita spesso che non mangi nulla alla mensa scolastica e rimanga a digiuno dalle 8 del mattino fino alle 16. Vorrei sapere quali sono gli effetti del digiuno sia a livello fisico (cali glicemici) sia a livello mentale (attenzione, concentrazione).

Il digiuno prolungato non fa bene. L'organismo di un bambino di 4 anni è in grado di mobilizzare le riserve di zucchero e di utilizzare i grassi di deposito per produrre energia, i cali glicemici vengono ben compensati. Sicuramente gli effetti sono sui livelli di attenzione, concentrazione e sul benessere in generale. Per un buon funzionamento del nostro corpo i pasti vanno frazionati e devono essere equilibrati. A un lungo digiuno, segue, in genere, un'abbuffata, altrettanto poco salutare. Se né lei né le educatrici dell'asilo riuscite a convincere il bimbo a mangiare a pranzo, preveda una merenda sana. Niente merendine o snack confezionati, meglio un panino (magari farcito con qualche verdura), una piccola pizza, un gelato, un bicchiere di latte o un frullato di frutta, seguiti da una cena con proteine, carne, pesce o legumi.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su