Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Spasmi nervosi vaginali"

È da alcuni giorni che soffro di continui spasmi nervosi vaginali che avverto in modo particolare in posizione supina. È un disturbo che si verifica di tanto in tanto nei giorni subito precedenti l'arrivo delle mestruazioni, ma che sembra essersi intensificato in concomitanza col ritardo del ciclo di questo mese. Potrebbe essere un fastidio temporaneo o è il caso di prendere precauzioni e eventualmente sottopormi a una terapia adatta?

Disturbi di questo tipo sono relativamente generici e possono essere correlati a etiologie diverse, dalla congestione pelvica alla irritazione neurologica periferica, alla fibromialgia. Queste cause vanno spulciate una per una da una buona anamnesi ginecologica ed eventualmente fisioterapica, reumatologica o di altro tipo (infiammazioni? Traumi pregressi? Alterazioni nella colonna vertebrale? Alterazioni nella deambulazione? Eccetera) che attivino, se del caso, una successiva serie di indagini, che possano poi alla fine portare a una adeguata diagnosi e successiva terapia.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su