SapereSalute.it - Star bene in un click

 
Pubblicità

RISPOSTE DELL'ESPERTO

Epilazione con luce pulsata

Epilazione a luce pulsata e crosticine

Ho fatto la luce pulsata per la prima volta (sulle braccia) e sono molto perplessa. Ho il pelo molto scuro, ma la pelle delicatissima e ho sentito un calore fortissimo durante la seduta (come una sigaretta accesa vicino alla pelle): Inoltre, il giorno dopo mi sono venute come piccolissime crosticine, ma quello che mi preoccupa di più sono due piccole zone (1 cm circa) nelle quali c'è un arrossamento che sembra una abrasione, ma in realtà se si passa il dito la pelle è assolutamente integra. Può essere stata la luce pulsata? Quali pericoli ci sono a fare questo trattamento? E se non sopporto la luce pulsata è meglio il laser?

Su una pelle delicata possono comparire, con l’applicazione di luce pulsata, piccole crosticine dovute alla coagulazione termica dei follicoli piliferi, così come zone eritematose, tendenti a risolversi spontaneamente in pochi giorni: questa è tuttavia una mia ipotesi diagnostica, non potendo esaminare direttamente le lesioni. In seguito a un primo trattamento si può comunque regolare diversamente potenza e modalità operative nella seconda seduta. Anche nel caso di una epilazione laser si deve comunque valutare la tolleranza individuale.

Torna su