pubblicità

Come stai?

Scegli l'argomento della sezione

 

Esperto

Samanta_mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2009 presta servizio presso l’U.O. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’IRCCS Policlinico di San Donato Milanese.

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha operato come studente interna e poi come specializzanda presso l’Istituto di Medicina Interna del Policlinico IRCCS San Matteo di Pavia, dove nel 2008 ha conseguito il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2009 presta servizio presso l’U.O. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’IRCCS Policlinico di San Donato Milanese. Ha partecipato a diversi corsi e congressi di aggiornamento ed è coautrice di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali. Nel febbraio 2004 ha partecipato a Bologna al “Corso residenziale di addestramento sulle metodiche di studio della motilità gastro-intestinale”. Nel maggio 2008 è stata relatrice al Corso “Screening, inquadramento e trattamento delle disfagie neurogene” a Pavia con una relazione sul Ruolo della manometria esofagea. Nel novembre 2009 è stata relatrice al Corso “Se il freddo fa diventare la mani blu”, a Grumello del Monte (BG) con la relazione “le complicanze gastroenteriche e terapia”. Nel Marzo 2010 è stata relatrice al Simposio di Chirurgia Colorettale funzionale dal titolo “Le disfunzioni del pavimento pelvico”, presso il Policlinico San Donato Milanese.

Risposta dell'esperto

Un utente ha fatto una domanda sull'argomento "Muco nelle feci"

Da qualche settimana vedo che le mie feci hanno una sorta di "muco" giallastro; io non ho alcun dolore ma solo un senso di gonfiore. Potrebbe essere colite? Non ho nè stitichezza nè diarrea.

Il muco viene prodotto dal colon con la funzione di lubrificare le feci favorendone lo scivolamento attraverso l’ano; la sua presenza non è sempre indicativa di una patologia. Un aumento della presenza di muco costituisce comunque la spia di qualche processo morboso: è infatti un segno di flogosi del colon che spesso si associa a patologie funzionali come la sindrome del colon irritabile o stati infiammatori come coliti-proctiti, ma in questi ultimi casi la presenza di muco si accompagna spesso a diarrea o sanguinamento.

Ha risposto Samanta Mazzocchi

Altre domande rivolte all'esperto

<- 1 3 4 5 6 7 8 9 10

Torna su